Scelta del conduttore per il recinto elettrico

Pubblicato da Roberto Mattia - Geoagro Italia s.r.l.s il

Quando si sceglie un conduttore per il recinto elettrico bisogna tener conto di alcuni fattori:

Visibilità
Quando un animale tocca il conduttore e riceve l'impulso elettrico, crea immediatamente l’associazione tra il dolore e il filo o banda che ha appena toccato.

Più il conduttore sarà visibile, più saranno le possibilità che l’animale si ricordi e maggiore sarà di conseguenza la protezione garantita sul perimetro del recinto.
Questo fattore non è valido in presenza di animali selvatici che riescono e saltare facilmente il conduttore come i cervi e dove realizzare recinzioni alte e multifilo diventa troppo costoso, in questo caso la regola è:
"QUELLO CHE NON POSSO VEDERE NON LO POSSO NEANCHE SALTARE",
gli animali finendo accidentalmente contro il conduttore del recinto elettrico prenderanno l'impulso e impareranno con il tempo a evitare tale zona.

La visione degli animali è migliore rispetto alla visione degli uomini nei colori blu, viola e ultravioletti, contrariamente a quanto si pensa i conduttori rossi e arancioni risultano a loro meno visibili.

0 commenti

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati